Login Registrati

Login to your account

Username
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name
Username
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

telefono gesif (+39) 3490818956 - (+39)3391602664

Giovedì, Novembre 23, 2017

Pezzi di cuore

“Genitori non si nasce, ma si resta” - Conferenza Interattiva ed evento letterario.

Con grande piacere vi informiamo dell'evento che si terrà alle 20.30 del 6 giugno prossimo, presso Palazzo Garzolini – di Toppo Wassermann di via Gemona, 92 a Udine

Il libro " Pezzi di cuore – Storie di genitori, figli e tribunali", racconta le vicende vissute da una psicologa giuridica nei lunghi e impervi percorsi delle cause di affidamento dei minori, rivissute attraverso il sentire empatico di suo marito, suo confidente nelle chiacchierate della sera, all’ora di cena o mentre erano già mollemente avvolti dal buio e dalle coperte. Chiacchierate per alleggerirsi di un carico emotivo imponente, per esorcizzare i demoni di quelle storie o anche, semplicemente, per essere ascoltata anziché dover ascoltare. 

Dopo la presentazione e l’intervento dell’Avv. Silvio Albanese, presidente della GESIF e conduttore della serata, la dr.ssa Daniela Bartoli, psicologa, psicoterapeuta ed esperta di psicologia forense e il marito Maurizio Giusto, counsellor professionista, specializzato nelle relazioni umane, nei rapporti di coppia e familiari, ci accompagneranno in un interessante viaggio attraverso le difficoltà delle decisioni riguardanti l’affidamento dei figli nelle cause di separazione giudiziale. 

Seguendo la traccia del libro, prenderemo ad esplorare sentimenti ed emozioni alla scoperta delle nostre risorse e dei nostri talenti, per riuscire a capire meglio i figli, ma soprattutto a capire meglio NOI, in relazione con i figli. 

Separarsi senza Odiarsi

Gesif Genitori Separati Insieme per i Figli organizza Lunedì 16 Febbraio 2015 a Udine in Via Aquileia 15 alle ore 20.30 un seminario di approfondimento dal titolo: "SEPARARSI SENZA ODIARSI". Interverranno l'Avv. Silvio Albanese Presidente dell'associazione Gesif orgomentando le questioni che riguardano la cultura della separazione non conflittuale a sostegno della bigenitorialità ed il Dott. Massimo Migoni, Dirigente medico di Psichiatria presso Serd ASL Oristano, psicoanalista che tratterà le relazioni tossiche come contributo della psicoanalisi e delle neuroscienze. Come ad ogni convegno organizzato da Gesif largo spazio verrà concesso per un dibattito con il pubblico presente. Salvo complicazioni sarà possibile visionare il seminario nella nostro canale streaming o nella pagina striming presente sul sito. Vi aspettiamo numerosi.

FlashMob

In occasione della festa del papà 2015 l'associazione GESIF "Genitori Separati Insieme per i Figli ONLUS” organizza una manifestazione aperta a tutti, un flash mob per sensibilizzare i cittadini, i media e le istituzioni sulla situazione vissuta dai padri, dai genitori separati in genere e dai figli nell'ambito della separazione fra coppie con bambini. L’intento è di comunicare tramite un mezzo artistico la sensazione di
disagio e profonda sofferenza vissuta dalle persone che si trovano in una condizione di separazione dal partner con obbligato distacco dai figli. Questo contesto, sempre più diffuso e comune, porta a situazioni di
enorme solitudine, sofferenza, di iniquità e incomunicabilità fra le parti a danno soprattutto dei minori coinvolti. Il flash mob è una coreografia estemporanea in cui queste emozioni sono espresse sotto forma di movimento e partecipazione, un modo per far sentire all’opinione pubblica che questi argomenti non possono restare nell’ombra della personale solitudine; l’auspicio è di avviare un dibattito per trovare nuove forme di tutela più eque, in grado di garantire a tutti i cittadini di essere uguali e felici insieme a i propri figli.

ATTENZIONE!!
Il flash Mob è un atto di pubblica partecipazione assolutamente legale, le istituzioni sono state già messe al corrente dell’evento.
INDICAZIONI
L'evento si svolgerà in piazzetta D'Aronco alle ore 18.00 del 19.03.2015, in caso di pioggia sotto la loggia del Lionello, prevede la partecipazione di organizzatori, partecipanti attivi e spettatori.
COREOGRAFIA
L'evento prevede dei movimenti di persone secondo una lenta coreografia in cui trii di persone (padri, madri e figli) rappresentano l'unione della famiglia, poi i gruppi si separano lasciando alcuni genitori
soli, questi infine si radunano al centro a dimostrare la loro sofferenza nella lontananza dai figli che gli sono stati strappati.
PARTECIPAZIONE
Siete tutti invitati a partecipare con i vostri figli, invitare conoscenti, amici e simpatizzanti.
Ci sono 3 forme di partecipazione:
partecipazione attiva_ è rischiesta la partecipazione a una delle prove che si terranno -lunedì 16 alle 20.30 presso la sede GESIF di Udine, in via aquileia; -Mercoledì 18 alle ore 17.00 presso la palestra SpazioCorpo in via Poscolle 51 a Udine; oppure presentarsi agli organizzatori almeno 30 minuti prima dell’inizio dell’evento spettatori attivi_ non sono previste prove basta essere presenti all’evento e unirsi al gruppo di persone ferme al centro della piazza alla fine dell’evento spettatori_ basta essere presenti
Per info e conferma di partecipazione chiamare Ivan al 3480582676 o
mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o i responsabili GESIF
E’ richiesta la conferma di partecipazione attiva.


ore 18.00 - 19/3/2015
Udine, piazzetta D’Aronco, di fronte al municipio
www.gesifonlus.org

Effetti Collaterali Crisi di coppia e violenza domestica all'origine del disagio minorile

Gesif Genitori Separati Insieme per i Figli è lieta di invitarvi Convegno "Effetti Collaterali - Crisi di coppia e Violenza Domestica all'origine del disagio minorile" che si terrà Mercoledì 2 Aprile 2014 alle ore 20.30 presso la sala Polifunzionale di Via Veneto 164 a Udine. Il congresso è organizzato dall'Associazione Gesif e dall''Associazione Donne al Traguardo Onlus di Cagliari con la partecipazione di Centro di Mediazione Laddes FVG patrocinato dal Comune di Udine dalla Regione Autonoma della Sardegna e dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per le Pari Opportunità vedrà l'intervento del Presidente Gesif Avv. Silvio Albanese, Giornalista e Presidente dell'Associazione Donne al Traguardo Onlus di Cagliari Silvana Migoni, del Docente di Psicologia e Psicopatologia dello Sviluppo dell'Università di Trieste Dott. Luca Chicco, della Dott. Paola Settesoldi Assistente Sociale e mediatrice familiare dell'ASL Medio Friuli e del Sostituto Commissario Ufficio Minori della Questura di Udine Mara Lessio. Concluderanno il congresso i responsabili di segreteria Luca Rodaro e Barbara D'Angelo.

Effetti Collaterali sbarca a Trieste

Convegno organizzato da Genitori Separati insieme per i figli Onlus, Auxilia Onlus e Auxilia Foundation

A Trieste, il prossimo venerdì 16 gennaio, in concomitanza all'apertura della sede locale della Associazione Genitori Separati Insieme per i Figli, si terrà il convegno dal titolo “Effetti collaterali – Crisi di coppia e violenza domestica all’origine del disagio minorile”. L'evento avrà inizio alle 17,30 presso la sala Auditorium (ex Salone degli lncanti in Trieste), è organizzato da @uxilia Onlus, Auxilia Foundation e dalla stessa Gesif con l'obiettivo di analizzare il disagio dei figli causato dalla separazione conflittuale dei genitori.

Gli interventi vedranno in successione i saluti del Presidente di Auxilia Onlus, Massimiliano Fanni Canelles, e gli interventi del presidente di Ge.s.i.f. Onlus Silvio Albanese, del presidente del tribunale dei Minori di Trieste Paolo Sceusa, del direttore generale del dipartimento Giustizia Minorile Serenella Pesarin, del direttore del carcere di Trieste Ottavio Casarano, del Docente universitario e Psicologo Luca Chicco, dell’assistente sociale Chiara Tunini e dell’avvocato Carmine Pullano.Durante il convegno verrà presentato un breve servizio che RAI 2 ha realizzato sul progetto di @uxilia nel carcere di Trieste relativamente alla tutela della genitorialità in carcere, che ha avuto l’attestazione di merito dal Ministero della Giustizia. Al termine delle relazioni si aprirà il dibattito sugli aspetti più dolenti della crisi familiare, come il disagio dei bambini e degli adolescenti al centro di lunghe contese giudiziarie e, talvolta, di violenze che incidono negativamente sulla loro crescita.La necessità di trovare vie d’uscita alla conflittualità della coppia in crisi e di tutelare la bigenitorialità dopo la separazione ha portato la Gesif a promuovere azioni a sostegno dei minori e percorsi di approfondimento sulle tematiche riguardanti le relazioni affettive. Un interesse, quello per i minori, condiviso dall’associazione @uxilia Onlus e Auxilia Foundation, che lavorano da anni all’interno di un protocollo d’intesa con il dipartimento Giustizia Minorile del Ministero della Giustizia (anche nei Paesi in via di sviluppo) contro ogni forma di violazione della convenzione internazionale sui diritti dell'infanzia.Da qualche mese una sezione dell’associazione Ge.s.i.f. Onlus si è costituita a Trieste, ospite della sede provinciale Cgil (via Pondares, 8). Per informazioni ci si può rivolgere al delegato locale, Marco Malagò, al num. 3391602664 (fax 040772474, e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. )

Pagina 1 di 2

SOSTIENICI

5 per mille gesif

INCONTRI A UDINE

Via Aquileia 15, Udine c/o coop. Universiis

Tel.  (+39) 3490818956                             Tel. (+39)3391602664

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Skype: gesif.onlus

INCONTRI A MONFALCONE

Via Galvani, 1 presso l'ospedale San Polo di Monfalcone
Tel.  (+39) 339-1602664

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Skype: gesif.onlus

INCONTRI A TRIESTE

Via Don Sturzo, 2 Presso Centro Parrocchiale Madonna del Mare

Tel.  (+39) 339-1602664

Email: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Skype: gesif.onlus

Scroll to top

www.gesifonlus.org utilizza i cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra privacy policy.

Accetto i cookie da questo sito.

Apri normativa del Garante della Privacy